Diritto Amministrativo
ATTRIBUZIONE, PAGAMENTO, PUBBLICITA’ E TRASPARENZA DI VANTAGGI ECONOMICI DA PARTE DELLE P.A. E DELLE SOCIETA’ PUBBLICHE | Corso Anticorruzione e Trasparenza

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Anna Corrado
Consigliere TAR Campania

 


Data e sede del corso da definirsi

PROGRAMMA DEL CORSO
Disciplina normativa dell’attribuzione di vantaggi economici

principi comunitari e principi costituzionali
art. 12, Legge n. 241/1990
estensione dell’applicazione normativa alle società in mano pubblica
portata dell’art. 29 della Legge n. 241/1990
innovazioni introdotte dalla legge anticorruzione (L. n. 190/2012)
innovazioni introdotte dal T.U. Trasparenza (D.Lgs. n. 33/2013)

Le diverse forme di attribuzione
differenze tra appalto di servizi e altri titoli di attribuzione di vantaggi economici
concessioni di beni
concessioni di titoli
atti di attribuzione di sovvenzioni
atti di attribuzione di risparmi
riconoscimento di benefici economici ad imprese, associazioni, enti, privati
corrispettivi per attività svolte a vario titolo per la P.A.
consulenze di vario genere: il caso delle consulenze legali e del patrocinio agli avvocati esterni
applicazione estesa dell’art. 7 del D.Lgs. n. 165/2001

Il procedimento di attribuzione del vantaggio
predisposizione dei criteri e delle modalità di attribuzione
pubblicità preventiva
svolgimento della selezione
organi competenti a svolgere la selezione
dirigente, responsabile del procedimento e incompatibilità
tecnica di predisposizione degli atti
comunicazione degli atti di esclusione e di aggiudicazione
efficacia dell’atto conclusivo e sospensione dell’efficacia
forme di autotutela applicabili: annullamento e revoca

La pubblicità obbligatoria dopo il T.U. Trasparenza
nozione di accessibilità totale sul sito web dell’ente
differenza con l’accesso ai documenti amministrativi
art. 18, D.L. n. 83/2012
nuovi artt. 26 e 27 del T.U. Trasparenza
pubblicità di documenti e pubblicità di dati
prescrizioni per la corretta pubblicazione sul sito web
mancata pubblicità e erogazione di somme oltre i mille euro
reazione del soggetto che non riceve l’erogazione e degli altri che vi hanno interesse

Le responsabilità
diverse forme di responsabilità e imputazione ai soggetti che operano negli uffici
impugnazione degli atti di diniego da parte dell’interessato e conseguenze
impugnazione degli atti di concessione da parte degli altri aspiranti al vantaggio
il riparto di giurisdizione dopo l’Adunanza Plenaria n. 6/2014
responsabilità da mancata pubblicità: responsabile per la trasparenza, dirigente, responsabile del procedimento e altri soggetti che concorrono alla erogazione
responsabilità da ritardo nel pagamento e applicabilità dei D.Lgs. nn. 231/2002 e 192/2012
conoscenza delle illegittimità tramite il diritto di accesso ai documenti amministrativi
incidenza del nuovo diritto di accesso civico (art. 5 del D.Lgs. n. 33/2013) esercitabile da “chiunque” senza dimostrare la legittimazione e l’interesse
responsabilità disciplinare del dipendente per avere agito in conflitto di interessi (Codice di comportamento 2013)


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 850,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626 (*)

 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter