Diritto Amministrativo
TECNICHE DI REDAZIONE DI NORME INTERNE | Corso Diritto Amministrativo

CIRCOLARI -REGOLAMENTI INTERNI -STATUTI -PRASSI AMMINISTRATIVE -PIANI ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA

  • 04-05 dicembre 2014 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Carlo Polidori
Consigliere TAR Lazio
Stefano Toschei
Consigliere TAR Lazio

 


PROGRAMMA DEL CORSO
Le norme interne nelle P.A.

“fonti non fonti” e c.d. formanti
deliberazioni pubblicate sul web
circolari
regolamenti interni
statuti
auto vincoli
prassi

Natura ed effetti delle circolari e delle altre nuove fonti sottordinate alla legge
cosa sono le circolari?
quali effetti producono?
l’ufficio può discostarsi dalla circolare?
come si deve motivare per discostarsi dalla circolare?
valore ed efficacia delle circolari governative
obbligo di adempiere alle indicazioni delle delibere delle Autorità pubblicate sul web
protocolli di legalità e loro efficacia

La tutela contro le circolari illegittime
la circolare è impugnabile autonomamente?
la circolare è impugnabile congiuntamente all’atto applicativo?
effetti sulla competenza territoriale del giudice derivante dall’impugnazione della circolare
disapplicabilità della circolare
esame delle recenti pronunce della giurisprudenza in merito

Conseguenze derivanti dalla violazione della circolare
conseguenze in capo al funzionario che non osserva la circolare
conseguenze sulla legittimità dell’atto
violazione della circolare come sintomo di eccesso di potere

Tipologie di circolari e relativi effetti
circolari normative
circolari informative
circolari interpretative
circolari organizzative
altre tipologie di circolari

La prassi amministrativa
come nasce una prassi
valore giuridico della prassi
come discostarsi dalla prassi
prassi illegittima e regime della responsabilità
differenza tra prassi e consuetudine

I regolamenti interni
cosa sono i regolamenti interni?
cosa possono disciplinare?
con quali limiti?
quale è il procedimento di adozione?
efficacia dei regolamenti interni

Tipologie di regolamenti interni
regolamenti interni degli enti locali e degli enti pubblici non territoriali
regolamenti in materia di organizzazione
regolamenti in materia procedimentale
regolamenti in materia di servizi e di personale
competenza ad adottare i regolamenti interni

I c.d. auto vincoli
cosa sono gli auto vincoli?
la P.A. è obbligata a prefissare degli auto vincoli?
conseguenze della mancata prefissione degli auto vincoli
conseguenze della violazione dell’auto vincolo
il bando di gara e di concorso come fonte di auto vincoli

Gli statuti interni
quali enti hanno autonomia statutaria?
cosa può prevedere lo statuto interno?
rapporti tra lo statuto interno e le altre fonti

Aspetti di tecnica di redazione degli atti normativi
utilizzo delle espressioni lessicali
rinvii ad altre norme nel testo e di altre fonti
utilizzo della punteggiatura, delle abbreviazioni e degli schemi
uso degli allegati

Il Sistema normativo interno di prevenzione della corruzione
tecnica di redazione del piano, del programma della trasparenza e del codice di comportamento
ulteriori fonti interne (modifica dello statuto e del regolamento uffici e servizi, redazione del regolamento di rotazione degli incarichi, del regolamento in tema di conferimento ed autorizzazione degli incarichi extraistituzionale, ecc)
tecnica di redazione dei protocolli di legalità alla luce delle linee-guida ANAC-MinInterno
valore ed efficacia delle norme interne in materia di anticorruzione anche nei confronti di soggetti esterni all’ente


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.350,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626 (*)
 

Data e Sede
Giovedì 4 e Venerdì 5 Dicembre 2014
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62


Orario
Primo giorno 9,00 - 13,00 / 14,00 - 17,00;
Secondo giorno 9,00 - 13,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter