Diritto Amministrativo
AVVOCATI INCARDINATI NEGLI ENTI PUBBLICI | Corso di formazione

RAPPORTO DI LAVORO -INQUADRAMENTO CONTRATTUALE -CONTRATTAZIONE COLLETTIVA -TRATTAMENTO ECONOMICO -QUESTIONI PREVIDENZIALI

  • 09-10 aprile 2014 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Sandro Mainardi
Ordinario di Diritto del Lavoro
Università degli Studi di Bologna
Mauro Montini
Avvocato presso lo Studio Legale Lessona - Firenze
Silvano Imbriaci
Avvocato presso l’Ufficio Legale INPS
Direzione Provinciale di Firenze

 

PROSSIME INIZIATIVE !

 

Consulta l'elenco corsi dell'area tematica DIRITTO AMMINISTRATIVO e AVVOCATI INCARDINATI NEGLI ENTI PUBBLICI

 

 

PROGRAMMA CORSO
Le fonti del rapporto di lavoro dell’avvocato pubblico dopo il D.Lgs. n. 150/2009
dalla privatizzazione alla c.d. Riforma Brunetta L. n. 15/2009 e D.Lgs. n. 150/2009)
nuovo rapporto tra legge e contrattazione collettiva
il rapporto con l’art. 23 della L. 247/2012

Avvocati dipendenti e contrattazione collettiva
nuove procedure di contrattazione e numero dei comparti
difficile collocazione contrattuale dei professionisti dipendenti: precedenti esperienze e nuove prospettive
rapporto con la dirigenza
ruolo della contrattazione decentrata
contrattazione collettiva e potere regolamentare

L’inquadramento contrattuale degli avvocati degli enti pubblici
enti pubblici non economici
enti locali
sanità
università
Sandro Mainardi

La disciplina del rapporto di lavoro dell’avvocato incardinato

indicazioni contenute nell’art. 23 della L. 247/2012
sorte delle clausole contrattuali in contrasto con l’art. 23
autonomia e indipendenza dell’avvocato quali beni protetti anche contrattualmente
esame della giurisprudenza
rapporti all’interno dell’ufficio: figura dell’avvocato Dirigente e funzione di coordinamento
mansioni e ius variandi
questioni legate all’orario di lavoro: rilevazione delle presenze
questione dei buoni pasto
Mauro Montini

Il trattamento economico dell’avvocato dell’ente pubblico

diritto degli avvocati dipendenti alla liquidazione degli onorari
ruolo dei regolamenti e della contrattazione collettiva nella disciplina dei compensi professionali
riferimento all’adeguatezza del trattamento economico contenuto nell’art. 23 della L. n. 247/2012: ruolo della contrattazione collettiva
natura giuridica dei compensi professionali
rapporto con le altre voci retributive e con la retribuzione di risultato: il problema della valutazione delle performances
compensi ed attività di consulenza
distinzione tra onorari liquidati e riscossi a seguito di sentenza di condanna e onorari corrisposti a seguito di sentenza favorevole con compensazione di spese: la posizione della Corte dei conti e della Ragioneria dello Stato
riferimenti contenuti nella legge di stabilità per il 2014

Questioni previdenziali
pensionabilità dei compensi; questione degli oneri riflessi; trattamenti di fine servizio
Silvano Imbriaci

 
 
NOTE ORGANIZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.350,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Data e Sede
Mercoledì 9 e Giovedì 10 Aprile 2014
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23.
 

Orario
primo giorno 9,00 - 13,30 / 14,30 - 17,00

secondo giorno 9,00 - 13,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter