Appalti
QUINTO D’OBBLIGO, VARIANTI OLTRE IL SESTO QUINTO, PROROGHE, RINNOVI, CONTRATTI PONTE | Corso Appalti

ESTENSIONI E RIAFFIDAMENTI DEI CONTRATTI PUBBLICI DI SERVIZI E FORNITURE

  • 24 febbraio 2014 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Laura Maceroni
Avvocato Amministrativista in Roma

 


PROGRAMMA DEL CORSO

Il rinnovo e la proroga dei contratti: differenze e similitudini

Il rinnovo e la proroga come fattispecie di procedura negoziata

Ipotesi legittimanti: analisi della casistica alla luce della giurisprudenza amministrativa e contabile

L’art. 57, comma 5, lett. b) del D.Lgs. 163/06

L’art. 125, comma 10, lett. c)

Il rinnovo dei contratti di rilevanza nazionale e comunitaria: profili comuni e differenze

Gli affidamenti mediante cottimo: divieto di rinnovo

La proroga: proroga tecnica

La proroga nelle more dell’indizione della gara

La procedura negoziata diretta e la procedura negoziata plurima

Le modalità procedimentali della negoziata: principi fondamentali

La motivazione del ricorso al rinnovo: la delibera a contrarre e l’individuazione del RUP; la responsabilità amministrativa

La progressiva trasformazione, normativa e giurisprudenziale dell’istituto

Il progressivo riconoscimento di garanzie a favore delle imprese, in caso di mancata apertura del mercato

Il superamento del quinto d’obbligo negli appalti di forniture e servizi

L’art. 311 del regolamento 207: introduzione del regime delle varianti

Analisi della casistica

Le varianti nel quinto d’obbligo e quelle che eccedono il quinto

L’atto di sottomissione e l’atto aggiuntivo: differente regime giuridico

 

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 890,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA

 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626 (*)

 

Data e Sede
Lunedì 24 Febbraio 2014

Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter