Diritto Amministrativo
L’AUTORIZZAZIONE ALLA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI EOLICI

STRATEGIA ENERGETICA NAZIONALE -RUOLO DELLE REGIONI, DELLE PROVINCE E DEI COMUNI -EOLICO ON SHORE ED EOLICO OFF SHORE -PROCEDIMENTI AUTORIZZATORI -TITOLO ABILITATIVO DELLA DIA -AUTORIZZAZIONE UNICA

  • 29 novembre 2013 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Xavier Santiapichi
Avvocato - Componente della Commissione VIA VAS
presso il Ministero dell’Ambiente
Mauro Di Prete
Direttore Tecnico Istituto IRIDE
Docente di Valutazione ambientale VIA-VAS presso l’Università di Roma La Sapienza
Lucia Gizzi
Magistrato TAR Catanzaro
Claudia Lattanzi
Magistrato TAR Lecce

 

Il quadro complessivo dell’eolico in Italia
la S.E.N. (Strategia Energetica Nazionale)
il sistema incentivante
quadro riassuntivo delle funzioni e dei compiti: ruolo delle regioni, delle province e dei comuni
Xavier Santiapichi

Eolico on shore ed eolico off shore

impatti attesi e bilanciamento con l’interesse nazionale alla produzione di energia
eolico off shore: possibili localizzazioni ed elementi di criticità
metodologie realizzative (galleggiante/ancorato)
quadro normativo ed aree escluse
Mauro Di Prete

Procedimenti autorizzatori
linee guida nazionali (D.M. 10/9/2010, n. 47987)
diversi titoli abilitativi
attività edilizia libera
DIA
autorizzazione unica
legittimazione a chiedere l’autorizzare ad installare l’impianto e titolarità di diritti sull’area interessata
individuazione delle aree per l’installazione dell’impianto
procedura abilitativa semplificata e comunicazione per gli impianti alimentati da energia rinnovabile, ex art. 6 del D.Lgs. n. 28 del 2011

Il titolo abilitativo della DIA
disciplina, natura ed effetti
tutela del terzo
frammentazione degli impianti e problematiche in ordine all’individuazione del titolo abilitativo

L’autorizzazione unica
termini di conclusione del procedimento e conseguenze della loro violazione: valore del silenzio della P.A
conferenza di servizi: natura giuridica e valore dei pareri resi dalle PP.AA. al di fuori di essa
VIA e VAS (Sentenza Corte costituzionale n. 188 del 12 luglio 2013)
tutela del terzo
ritardo nel procedimento autorizzatorio e risarcimento del danno
Lucia Gizzi
Claudia Lattanzi

NOTE ORGANIZZATIVE

 
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
Quota di partecipazione individuale
Euro 750,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
  • invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
  • bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
  • oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

Data e Sede
Venerdì 29 Novembre 2013
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23 - Tel. 06/488.30.51
Orario
9,00 - 13,00 / 14,00 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
 In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

 

Iscrivitialla Newsletter